Editoria

annodelpensiero 1I write entirely to find out what I'm thinking, what I'm looking at,
what I see and what it means. What I want and what I fear.
Joan Didion

Grandezza d artista 1Una volta preso il via, a forza di buttare svastiche a destra e manca, a forza di giocare con il nazismo come si gioca con dei mattoncini Lego, mi sono ritrovato a inventare la Nazi Pop Art. L’ho inventata perchè è una cosa che non si fa, che non si doveva fare”. Parola di Max Fontana, voce narrante de Il più grande artista del mondo dopo Adolph Hitler, ultimo romanzo di Massimiliano Parente, scrittore e critico de Il Giornale.

La violetta del PraterQuando si diveta vecchi barbogi si comincia a dare consigli non richiesti ma resta sempre un motivo di stupore scoprire che in genere gli studenti di cinema non hanno mai letto La violetta del Prater (Adelphi, traduzione di Giorgio Monicelli) di Christopher Isherwood.

sfinitiHo letto i primi articoli di Michele Serra nel 1983, quando avevo 14 anni, l'età che oggi ha il suo figliolo sdraiato. Li leggevo su Linus e già allora mi colpiva come potesse mutare registro in modo così radicale: gli articoli di satira più strettamente politica erano spesso divertenti, con qualche acrobazia linguistica che ho sempre apprezzato (paradossi, giochi di parole, gusto per l'assurdo); gli articoli di costume erano irritanti e moralistici.